Cosa fare se non funziona il Wi-Fi

Cosa fare se non funziona il Wi-fi

E’ capitato a tutti almeno una volta.

Decidiamo di aprire lo smartphone o il computer per navigare in internet e PUFF! La pagina web non riesce a caricarsi nemmeno per idea. Eppure sembra tutto apposto: giornata serena senza possibili interferenze date da un temporale o simili, e voi non avete staccato nessun cavo o trafficato con qualcosa di strano ultimamente. Nonostante ciò se siete arrivati qui vuol dire che avete seri problemi con la vostra connessione internet, e in questa guida vi elencherò tutti i metodi (dal più semplice di risoluzione al più avanzato) per trovare la soluzione al vostro dilemma.

HTB1Vim7IFXXXXXyapXXq6xXFXXXR.jpg

Una premessa: questa guida è elaborata in maniera semplice, quindi anche se non siete esperti in fatto di elettronica riuscirete a cavarvela comunque. 🙂

1) Controllare se altri dispositivi riescono a connettersi

In questo modo capiamo se il problema è dato dal Wifi o dal nostro dispositivo (telefono,computer…). Per verificarlo basta semplicemente prendere un dispositivo diverso dal quello che stiamo usando in questo momento e provare a connettersi alla rete internet: se non riusciamo a connetterci anche con quello allora il problema è proprio dato dal Wifi; altrimenti il problema è più grande perché è dovuto al tuo dispositivo, e questa guida non può aiutarti: prova a cercare su internet.

2) Controllare le lucette

Può sembrare molto banale ma non lo è. Spesso i problemi cerca di segnalarveli il modem (la scatoletta del wifi) stesso, che per qualche ragione smette appunto di funzionare e ve lo comunica appunto accendendo (o spegnendo) particolari luci sulla sua superficie.

Ora non posso fare una guida su tutti i modem del mondo (verrebbe fuori un’enciclopedia) ma se le luci del vostro modem hanno qualcosa di strano o lampeggiano in modo anomalo dal solito, vi consiglio di cercare il manuale dello stesso oppure cercare di internet usando la vostra offerta per cellulare per qualche momento per scoprire cosa c’è che non va.

3) Spegnere e riaccendere

Stesso discorso di prima: spesso le soluzioni più semplici sono le migliori.

Staccare la spina di corrente del modem per circa 30 secondi per poi rinserirla aspettandone altrettanti prima di fare qualsiasi cosa con esso sono abbastanza per permettere al Wifi di “buttare via” gli inutili file di servizio e riprendere a funzionare meglio di prima.

Spesso il tuo modem si “stanca” se non è stato riavviato da un pò, oppure dopo aver fatto qualcosa di “faticoso” come scaricare un film, ad esempio.

4) Gli oggetti possono creare interferenze

Spesso finestre, pareti, mobili, telefoni senza fili, oggetti metallici e ostacoli di qualsiasi tipo possono influire sulla potenza del segnale.

Uno studio citato da Cisco ha dimostrato che le micro onde (come appunto quelle dell’elettrodomestico) possono ridurre la potenza del tuo Internet del 64% e le videocamere e i telefoni analogici hanno un effetto ancora maggiore, addirittura arrivando al 100%: ciò vuol dire che non c’è una connessione dati. Per ovviare a questo problema dovresti cercare di avvicinarti al modem: se ciò funziona, e cioè Internet riprende a funzionare, allora sposta eventuali oggetti di interferenza o posiziona il modem in una posto più “strategico”

Se niente di tutto questo ha ancora funzionato, il problema è un po’ piu grande del previsto, e ci vogliono delle competenze un po’ piu alte per capire di cosa sto per parlare. Ma non avere paura non c’è nulla di impossibile! 🙂

5) Fai risolvere a Windows il problema

Se non hai Windows, puoi direttamente passare al punto sei.

Lascia che il computer provi a riparare la connessione.

Windows può provare a riparare i problemi wireless o fornire ulteriore risoluzione dei problemi.

Per fare ciò, fare clic con il pulsante destro del mouse sull’icona della connessione di rete nella barra delle applicazioni del computer e selezionare Diagnostica, Ripara o Diagnostica e ripristina, a seconda della versione di Windows.

Se non lo vedi, apri il Pannello di controllo e cerca Centro connessioni di rete e condivisione o Connessioni di rete oppure esegui il controllo delle connessioni di rete da Esegui o Prompt dei comandi per trovare l’elenco delle connessioni di rete, una delle quali dovrebbe essere per il Wi-Fi adattatore. Fai clic destro e scegli un’opzione di riparazione. Ciò permetterà a Windows di trovare il problema, e, probabilmente, di risolverlo.

6) Aggiorna il programma

I problemi del driver (il sistema di procedure che fanno funzionare le applicazioni e tutto ciò che funziona in un computer) possono anche causare problemi con le connessioni di rete: il driver di rete potrebbe essere obsoleto, un nuovo driver può causare problemi, il modem potrebbe essere stato aggiornato di recente, ecc.

Prova prima a fare un aggiornamento del sistema. In Windows, utilizza Windows Update per scaricare e installare eventuali correzioni o aggiornamenti necessari, sia per il sistema operativo che per gli adattatori di rete.

Visitare inoltre il sito Web del produttore per la scheda di rete e verificare se sono disponibili aggiornamenti. Un modo davvero semplice per aggiornare la maggior parte dei driver di rete è con uno strumento gratuito di aggiornamento dei driver.

7) Chiamare il proprio operatore telefonico o il tecnico

Sei all’ultima spiaggia.

Se niente di tutto questo ha funzionato e non vuoi fare macchinazioni assurde col tuo computer, allora ti conviene fare una chiamata al tuo operatore telefonico o al tecnico di una vicina ditta di riparazione di informatica. Loro sapranno sicuramente come risolvere il problema avendo visto centinaia di casi del genere: perciò basta armarsi del telefono e di un po’ di pazienza ed il gioco è fatto. 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s